Chi siamo


Luciano Cicchelli


Ideatore, fondatore, direttore tecnico sportivo e istruttore nel progetto Outdoor Tribe.


Classe1978

Dottore in scienze politiche e delle relazioni internazionali.

Ha conseguito a seguito i esami le seguenti qualifiche:

Abilitazione al Paracadutismo.

Brevetto da Istruttore di Educazione Fisica.

Istruttore dei rischi e vantaggi del centro urbano in caso di calamità naturale o altro evento di grosse dimensioni, non prevedibile.

Abilitazione da istruttore per la navigazione campestre e orientamento.

Docente per il riconoscimento e controllo produttivo dei sintomi da stress.

Insegnante sul rischio generico dei pericoli della folla in tumulto.

Ha avuto numerose e diversificate esperienze all’estero per testare i disagi e l’adattamento fisico, alle differenti tipologie di terreno, temperature e clima.

Ha studiato Survival, Psychological Survival, Prepping e Bushcraft, oltre a comunicazione e linguaggio del corpo, biologia, antropologia, psicologia e comportamento della folla, per migliorare le sue tecniche di adattamento e di sopravvivenza e sviluppare la resilienza.

Ha partecipato più volte ad importanti meeting internazionali all’estero, con alcuni tra i più grandi esperti di Survival, Bushcraft, come Dave Canterbury (Survival), Beth Moen (lavorazione del legno e corteccia per fabbricare utensili), Torbjon Selin (First AID e raccolta di erbe commestibili ed officinali), Per Ljundgar (cura di lame e coltelli), Elle Nikishova e Brigitte Skoovgaard (funghi commestibili), Johan Skullman e Bette Mortensen (orientamento e navigazione senza bussola e strumenti), Jogge Sundqvist & Rasmus Espersen (Carving Spoons, Wood Carving & Wood Plating, intaglio del legno e creazione oggetti), Tony Daniel (lavorazione del bambù e costruzione cesti e nasse), Jesper Hede (cuina da campo), Joe Price (i nodi e il loro impiego), Thomas Furland (canoa), ed imparando e perfezionando le conoscenze sulla pesca con materiali improvvisati e numerose altre abilità utili in natura.

Ha frequentato e superato con successo i corsi Basic e Scout presso la Pathfinder School Scandinavia tenuti da Dave Canterbury in Svezia.

Scrive articoli dedicati all' exattamento e alla multifunzionalità dei materiali, sulla' unica rivista dedicata a questo settore, Survival & Reporter.

Tiene corsi di Survival, Bushcraft e Prepping per adulti e ragazzi, insegnando a muoversi nella natura, costruire un riparo, accendere un fuoco con metodi primitivi, riconoscere flora e fauna e come utilizzarle al momento del bisogno, come exattare materiali a nostro favore, e come gestire il disagio dello stress da situazioni critiche in caso di bisogno.

Pratica il Tiro con l'arco, Tiro Sportivo, Body Building, Running e Obstacle Races.



Francesco Sulpizi


Vice direttore tecnico sportivo, coordinatore e istruttore del progetto Outdoor Tribe.

Ha prestato servizio presso i reparti operativi dell’Esercito Italiano (ex Lagunare), ha partecipato nei teatri operativi nelle aree balcaniche (Kosovo) e mediorientali (Iraq, Afghanistan, Libano).

Autore del “Manuale “Soft Air Vol.1” edizione 2014 e del “Manuale “Soft Air Vol.2” edizione 2017.

Ha collaborato per la rivista “SoftAir Mag” - caffeditrice.com per tutto il 2015 e la rivista “Soft Air 2.0” dal 2017.

Ha conseguito i seguenti brevetti e qualifiche:

Brevetto di paracadutismo.

Brevetto da sommozzatore.

Istruttore di guida e pilotaggio di mezzi anfibi, natanti, tattici, blindati e guida in fuori strada.

Patente nautica.

Patente di Sopravvivenza (F.I.S.S.S.).

Istruttore di Sopravvivenza (C.S.E.N.).

Istruttore Master di Soft Air (C.S.E.N.).

Ha fondato la a.s.d. WGS Soft Air & Survival, ricoprendo la carica di Presidente. Organizza corsi di formazione Soft Air, Sopravvivenza, navigazione terrestre, orientamento, GPS, out-door, guida in fuori strada.

Consulente per l’organizzazione di tornei ed eventi di Soft Air per il Centro Sportivo Educativo Nazionale (C.S.E.N.).

Pratica diversi sport, tra cui Free Climbing, Alpinismo, Subacquea, paracadutismo, Sci, Tiro con l'arco, tiro sportivo, Body Building, Running, Parkour, Krav Maga, karate, mountain-bike e motociclismo.